Morata Ronaldo Juventus
Approfondimenti

Juventus, solo cinque giocatori in gol. Bianconeri penultimi in Serie A

La classifica delle squadre di Serie A in grado di mandare più giocatori in gol vede la Juventus al penultimo posto. Dato che evidenzia le difficoltà della squadra di Pirlo in fase offensiva

La Juventus in questo avvio di stagione sta facendo una gran fatica a proporre azioni pericolose in fase offensiva. I pareggi con le neopromosse Crotone e Benevento hanno evidenziato questo aspetto, con i bianconeri incapaci di scardinare le difese avversarie per trovare il gol del vantaggio. In assenza di brillantezza in avanti spesso è toccato a Cristiano Ronaldo togliere le castagne dal fuoco, che con i suoi 8 gol in campionato è il capocannoniere della squadra. Per natura devono sicuramente essere gli attaccanti i principali candidati a segnare, ma la classifica che vede la Juventus al penultimo posto fra le squadre di Serie A in grado di mandare più giocatori diversi in rete, deve far allarmare Andrea Pirlo e farlo riflettere su come rendere la sua rosa più incisiva in zona gol.

Solo cinque giocatori in gol finora, peggio della Juventus ha fatto solo il Crotone

Sono venticinque i giocatori della rosa bianconera utilizzati finora da Andrea Pirlo in campionato. Qualcuno ha giocato di più, altri meno ma sicuramente ci sono dei giocatori che hanno segnato di più ed altri decisamente meno. Sono infatti solo cinque i giocatori della Juventus che sono riusciti a trovare il gol in questo avvio di stagione. Il miglior realizzatore è ovviamente Cristiano Ronaldo (8 gol), seguono Morata (3 gol), Kulusevski (2 gol), Rabiot (1 gol) e Bonucci (1 gol).

Un dato negativo che la Juventus condivide col Verona, squadra sicuramente meno blasonata rispetto ai bianconeri e con obiettivi in campionato decisamente diversi. Peggio della squadra di Andrea Pirlo ha fatto invece solo il Crotone, con 4 giocatori coinvolti in zona gol dopo 9 giornate. Se i calabresi hanno come attenuante il fatto di dover contare su una rosa dal valore di mercato pari a 43,70 milioni di euro, la Juventus, con una rosa stimata intorno ai 708,50 milioni di euro, può e deve decisamente far meglio di quanto fatto sinora.

Guidano questa classifica invece Napoli, Atalanta e Sassuolo, che in questo avvio di campionato sono riuscite a mandare in gol ben 9 giocatori diversi.

Classifica marcatori Serie A 2020/21

Mancano i gol di Dybala e dei centrocampisti

Il grande assente fra i 5 giocatori della Juventus in gol finora in campionato è sicuramente Paulo Dybala. Si è parlato tanto delle difficoltà dell’argentino in questo avvio di stagione, con il giocatore ancora in cerca della condizione e del rendimento migliore. Nelle 5 partite giocate in campionato la Joya non è ancora riuscito a trovare il primo gol stagionale, apparendo impreciso nelle conclusioni e spesso troppo lontano dalla porta. Lo scorso anno erano stati 11 i gol in Serie A di Dybala, mentre la sua miglior stagione risale al 2017/18, quando di marcature ne mise a segno addirittura 22. Ritrovare il suo nome sul tabellino dei marcatori è sicuramente il primo passo per la Juventus per migliorare i suoi numeri tutt’altro che esaltanti.

Non solo i gol di Dybala, alla fase offensiva bianconera sta mancando in particolar modo l’apporto dei centrocampisti. Rabiot e Kulusevski sono gli unici due del reparto in questione ad aver trovato il gol in campionato. Assenti dunque giocatori offensivi come Chiesa, Bernardeschi e Ramsey, da cui ci si aspetta sicuramente qualcosa in più a livello realizzativo. La mancanza di un centrocampista in grado di accompagnare l’azione era stato un problema evidenziato anche nella scorsa stagione e a cui Andrea Pirlo dovrà sicuramente far fronte per il proseguimento della stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *