Esultanza Cristiano Ronaldo Juventus
Approfondimenti

Juventus, Ronaldo è nella storia: raggiunti i 750 gol in carriera

Con il gol realizzato contro la Dinamo Kiev in Champions League, Ronaldo sale a 750 gol in carriera, e avanza nella classifica all-time

Settecentocinquanta gol, Cristiano Ronaldo ha iniziato a segnare il 7 ottobre 2002 con la maglia dello Sporting Lisbona e da lì non si è più fermato. Quando si parla di Cristiano Ronaldo, viene in mente la parola “gol”. Un ciclone inarrestabile che ha segnato la storia degli anni duemila, ed ha fatto appassionare a lui tutti gli amanti del bel calcio. Dopo aver superato Puskas, Ronaldo è sempre più nella storia, ad un passo da Pelè, per aggiudicarsi il podio di questa storica classifica.

Tutti i gol di Cristiano Ronaldo

Il gol rimane sempre il fattore per eccellenza dell’universo calcistico, perché come il grande Vujadin Boskov affermava: “Per vincere partita, bisogna fare più gol“. Ronaldo iniziò a segnare nel lontano ottobre del 2002, quando indossava la casacca biancoverde dello Sporting Lisbona, sono 5 i gol totali, fatti in Portogallo. Ai tempi era ancora un astro nascente del calcio moderno, era già di un talento sovraumano, ma il mondo non era ancora pronto a cosa Ronaldo avrebbe potuto realizzare negli anni a seguire. Su 750 gol realizzati, il 10% di essi li ha realizzati con la Juventus, 75 gol tondi. Quando passò dalla sua amata Lisbona a Manchester, ha realizzato 118 reti, tutte con i Red Devils, tra il 2003 ed il 2009.

La squadra che ha avuto la fortuna di aver più gol segnai da CR7, è indubbiamente il Real Madrid, con la quale ha fatto faville dal 2009 al 2018, sono ben 450 i gol effettuati con “Los Merengues”. Ultima ma non per importanza, la nazionale portoghese, con la quale Cristiano Ronaldo ha segnato la bellezza di 102 reti. Manca poco per stabilire un altro record per CR7, ovvero la vetta della classifica all-time di gol con la nazionale. Il record appartiene ad Ali Daei, che ne ha realizzato 109 con la maglia dell’Iran, soli sette e potrà aggiudicarsi anche questo splendido traguardo.

Di un record (l’ennesimo) ne è già detentore, Cristiano Ronaldo è il miglior marcatore della storia della Champions League, con 132 gol nel palmarès. Tutti questi dati sono le ennesime riconferme di un giocatore che sembra venire da un altro pianeta, uno dei più forti di tutti i tempi, ed i record per Ronaldo non sono ancora finiti.

Chi precede Ronaldo? Il portoghese al momento è terzo

Se ci si stupisce alla lettura dei 750 gol in carriera di Cristiano Ronaldo, ci si stupirà ancor di più guardando chi lo precede nella classifica dei giocatori che hanno segnato più gol nella storia del calcio. Ronaldo si sa, non è mai sazio, e sta già puntando un altro simbolo del calcio: Pelè, che si trova al secondo posto nella speciale graduatoria con 761 reti. Il brasiliano è davvero vicino, basterebbero undici gol a Ronaldo, tra tutte le competizioni ufficiali per raggiungerlo e superarlo come prefissatosi da lui stesso attraverso il suo account Instagram: obiettivo 800 gol!

Staccati Puskas e Romario a quota 746 gol ufficiali in carriera, anche se alcuni fonti parlano di 772 gol per il brasiliano. In prima posizione, il marcatore più prolifico di sempre è Bican, la leggenda dello Slavia Praga, che ha realizzato 805 gol in carriera. Per Cristiano il primo posto è ancora lontano, ma ci si immagina che sia uno di suoi obiettivi a lungo termine, e che vorrà raggiungerlo per dichiararsi il migliore di sempre. Come annunciato da lui stesso attraverso il suo account Instagram: obiettivo 800 gol!

La top 10 dei marcatori più prolifici di sempre

1) Josef Bican (Austria/Cecoslovacchia): 805 reti (1928-1955)

2) Pelé (Brasile): 761 reti (1957-1977)

3) Cristiano Ronaldo (Portogallo): 750 reti (2001-)

4) Ferenc Puskas (Ungheria/Spagna): 746 reti (1943-1966)

5) Romario (Brasile): 746 reti (1985-2009)

6) Gerd Muller (Germania): 734 reti (1963-1981)

7) Lionel Messi (Argentina): 722 reti (2003-)

8) Eusebio (Portogallo): 626 reti (1957-1979)

9) Ferenc Deak (Ungheria): 576 reti (1940-1959)

10) Uwe Seeler (Germania): 575 reti (1953-1978)

11) Tulio (Brasile): 575 reti (1987-2019)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *