Pogba Manchester United
Calciomercato Juventus

Calciomercato Juventus, Raiola su Pogba: ” É infelice, deve cambiare aria”

Il procuratore Mino Raiola, riguardo Paul Pogba, ha aperto ad un possibile trasferimento: “Deve cambiare squadra”

Il calciomercato della Juventus, tra partenze e possibili arrivi, è incentrato su un possibile colpo di scena. Paul Pogba, che in passato è stato un giocatore dei bianconeri, non ha rispettato pienamente le aspettative suscitate. Al suo arrivo a Manchester, di fatti, si sono verificate parecchie problematiche, dal rendimento passando per motivazioni secondarie. Alla luce di quest’esperienza, Paul Pogba ha lasciato intendere di voler partire al più presto.

Infatti, il centrocampista francese, non sembra voler prolungare il suo contratto con il Manchester United. La scadenza dei termini contrattuali che legano il giocatore al club, è prevista nell’estate del 2022. Tuttavia, la soluzione più conveniente sarebbe quella di una cessione imminente, sia per il giocatore che per il club inglese. In caso contrario, il Manchester United correrebbe il rischio di cedere il giocatore a parametro zero, dato il rifiuto di Pogba in merito ad un eventuale rinnovo.

Calciomercato Juventus, Raiola su Pogba: “La soluzione migliore è cederlo”

Nonostante i successi ottenuti da Paul Pogba, quali il Mondiale e l’Europa League con Mourinho, non si può definire l’esperienza del francese in Inghilterra certamente indimenticabile. A causa di un campionato dai ritmi differenti rispetto a quello italiano, e alla mancata costanza del giocatore in più occasioni, le aspettative che si crearono intorno a Pogba non sono state affatto rispettate. Di conseguenza, entro le prossime finestre del mercato, il giocatore potrebbe lasciare Manchester.

Stando alle dichiarazioni rilasciate da Mino Raiola, intervistato da Tuttosport, tra i tanti temi trattati è stata citata anche l’ipotetica partenza di Paul Pogba. Il procuratore del giocatore, ha esplicitato lo stato d’animo del centrocampista francese alla corte di Solskjaer: “Inutile ricercare colpevoli, Paul Pogba al Manchester United è infelice“. Aggiungendo poi: “Non riesce più a esprimersi come vorrebbe, è meglio che cambi aria e che cambi squadra“.

Nel corso di queste prime dichiarazioni, Mino Raiola non ha fatto ricorso a futili giri di parole. Il giocatore è scontento, e la possibilità che lasci Manchester è piuttosto alta. La scadenza contrattuale del giocatore è prevista tra un anno e mezzo, ma la soluzione migliore sembra quella di una cessione imminente: “Il contratto di Pogba scadrà nel mese di luglio del 2022“. Aggiungendo anche: “La soluzione migliore per entrambe le parti, sarebbe quella di cederlo al più presto“.

Calciomercato Juventus, Raiola: “Date la colpa a me se il giocatore partirà”

Riguardo ai rapporti col club, il procuratore dell’ex bianconero non ha parlato di alcuna situazione di tensione: “Il club di Old Trafford, con il quale siamo in ottimi rapporti, potrebbe rischiare di perdere Paul Pogba a parametro zero, decidendo di trattenerlo“. Sul volere del giocatore di rinnovare il contratto, a tal proposito, Mino Raiola ha manifestato la volontà del giocatore di non proseguire col club inglese. Il procuratore del giocatore, ha dichiarato ciò: “Per il momento, non è intenzione del giocatore prolungare il contratto“.

L’eventuale tentativo di trattenere il giocatore a Manchester, potrebbe causare non pochi problemi al rapporto tra il club e giocatore. Sull’ipotesi di un caso simile, non sono mancati i riferimenti di Raiola a riguardo: “Se qualcuno non lo capisce, ergo capisce poco niente di calcio. In ogni caso addossino pure tutta la colpa a me se la prossima estate Paul se ne andrà da Manchester“.  Nelle parole di Raiola, ci sono dunque forti possibilità per un possibile ritorno di Pogba in bianconero. Il francese è uno dei principali obiettivi di mercato fin dall’approdo di Pirlo, che potrebbe favorire un suo eventuale arrivo a Torino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *