Gianluigi Buffon Allianz Stadium Juventus
Interviste

Barcellona-Juventus, le parole di Buffon: “Rivincita dopo il Real Madrid”

Dopo la vittoria della Juventus contro il Barcellona, Buffon ha espresso tutta la sua gioia: “Abbiamo fatto qualcosa di clamoroso”

Nella partita di Champions League giocata al Camp Nou, la Juventus si è imposta sul Barcellona. Con on un risultato di tre reti a zero, i bianconeri hanno messo in campo una prestazione superlativa, concedendo poche occasioni agli avversari. La Juventus ha conquistato il primo posto nel girone di Champions, aggiudicandosi il passaggio alla fase successiva della competizione: gli ottavi di finale.

La doppietta di Ronaldo su calcio di rigore e il pregevole gesto tecnico di McKennie, hanno messo in ginocchio gli avversari. La vittoria ottenuta in terra spagnola non è solamente il risultato di un successo classifico. A detta di Gianluigi Buffon, autore di qualche intervento degno di nota, i tre punti conquistati dalla Juventus al Camp Nou sono una vera e propria rivincita dopo la partita contro il Real Madrid di qualche stagione fa.

Barcellona-Juventus, Buffon: “Se ci esprimiamo al massimo, vinciamo”

Dopo la vittoria contro il Barcellona Gianluigi Buffon ha espresso tutta la sua gioia ai microfoni di Sky Sport: “Aver vinto per noi è stata un’iniezione di fiducia non indifferente“. Aggiungendo poi: “Siamo venuti qui con tutti gli sfavori del pronostico, e aver ribaltato il risultato è stato un qualcosa di clamoroso“. I bianconeri, in un campo tutt’altro che agevole, hanno infatti recuperato (e riscattato) le due reti subite nella partita casalinga. Tornando indietro nel tempo, Buffon ha parlato anche della sconfitta contro il Real Madrid: “A Madrid ribaltammo il 3-0, poi prendemmo il 3-1 nel recupero. Oggi non è accaduto e mi dà grande soddisfazione“.

Il successo ottenuto contro la squadra allenata da Koeman, ha permesso ai bianconeri di conquistare la prima posizione nel girone: Abbiamo un grande vantaggio“. Aggiungendo subito dopo: “É una questione di percorso nel quale ci sono alti e bassi. Inevitabilmente prima di trovare continuità devi passare da partite sotto tono ad altre esaltanti“. Sull’identità della squadra, Buffon ha sottolineato il bisogno di trovare una propria anima: “La Juve deve trovare un’anima. Esprimendoci al massimo delle potenzialità, le partite le vinciamo“.

La fiducia che questo risultato darà alla Juventus, sarà indubbiamente un fattore determinante: “Il percorso da noi svolto è fatto di alti e bassi. Certamente, prima di trovare continuità bisogna attraversare numerosi alti e bassi“- ha aggiunto Buffon – “Non è una questione di stimoli, ma è sicuramente un risultato che ci darà fiducia“. Non sono mancati inoltre, dei riferimenti riguardo il periodo di forma attuale, per il quale la Juventus è stata spesso oggetto di critica.

Barcellona-Juventus, Buffon: “Ingiusto fare un paragone col passato”

Le dichiarazioni rilasciate da Buffon in merito al periodo passato, hanno dimostrato una notevole etica sportiva nel giocatore: “Un confronto con l’anno scorso? Non è giusto fare paragoni, sarebbe ingeneroso per i ragazzi che sono andati via e per lo staff che c’era“. Il portiere dei bianconeri, ha poi sottolineato come ogni partita sia a sé stante, e che una buona parola per il compagno può fare la differenza: “Ogni stagione è a sé stante. C’è da trovare una nostra identità. La parola in campo è un aiuto a un compagno, può far bene e alla fine diventa contagioso. Se noi riusciamo a migliorare anche in quello superiamo un altro passo decisivo“.

Dopo la vittoria nel derby di Torino, pur soffrendo, la Juventus è arrivata alla gara contro il Barcellona desiderosa di fare bene. Le aspettative nutrite da Pirlo e dai giocatori, stando a quanto visto, sono state pienamente rispettate. Nonostante le partite precedenti non siano state particolarmente indimenticabili, la Juventus vista al Camp Nou è apparsa differente, sempre lucida e attenta a concedere il minor numero di occasioni possibili agli avversari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *