Matthijs de Ligt Juventus
Serie A

Verso Juventus-Cagliari, ipotesi De Ligt-Demiral: out Bonucci

Data l’assenza di Bonucci e Chiellini, nella partita tra Juventus e Cagliari verranno impiegati De Ligt e Demiral dal primo minuto

In data sabato 21 novembre, si giocherà la partita tra Juventus e Cagliari. La squadra allenata da Andrea Pirlo è alla ricerca dei tre punti, dopo il pareggio ottenuto a Roma. Dall’altra parte, il Cagliari di Di Francesco proverà a trarre vantaggio dal buon momento di forma per provare a insidiare i bianconeri. Le assenze difensive da entrambe le parti, condizioneranno l’andamento della partita. Per i padroni di casa, out Bonucci e Chiellini.

Juventus, le chiavi tattiche della gara

La Juventus, ancora in fase di rodaggio, proverà a riscattare il suo momento di forma nella partita contro il Cagliari. Il recupero di Ronaldo, indubbiamente, darà una grande mano d’aiuto alla manovra offensiva bianconera.

Inoltre, la pausa delle nazionali ha permesso ai padroni di casa di riordinare al meglio le idee. Nonostante la Juventus si trovi attualmente a punteggio pieno, la squadra allenata da Pirlo occupa la quinta posizione. Di conseguenza, la gara contro i sardi è un’ottima occasione di sorpasso sulle concorrenti.

Dall’altra parte, il Cagliari di Di Francesco proviene da una vittoria contro la Sampdoria per due reti a zero. Inoltre, la squadra isolana si trova a sole tre lunghezze in classifica dai bianconeri. Questo, potrebbe essere un motivo ulteriore per spingere la squadra ospite a portare a casa un risultato utile.

Probabili formazioni Juventus-Cagliari

Nella partita contro il Cagliari, vista l’assenza del duo difensivo formato da Bonucci e Chiellini, Pirlo potrebbe schierare De Ligt e Demiral dal primo minuto. Data l’incertezza riguardo Chiesa, sugli esterni potrebbero giocare Kulusevski e Frabotta.

In dubbio anche Cuadrado, per il resto poche novità in attacco, con il classico 4-4-2 formato da Morata e Ronaldo.

Per il Cagliari di Di Francesco, invece, poche novità per quanto riguarda il suo classico 4-2-3-1. Gli unici cambi, infatti, sono previsti in difesa, dove Zappa e Pisacane andranno a sostituire Lykogiannis e Faragò.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Demiral, Danilo; Kulusevski, Arthur, Rabiot, Frabotta; Morata, Cristiano Ronaldo. All. Pirlo

Cagliari (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Walukiewicz, Godin, Pisacane; Marin, Rog; Nandez, Joao Pedro, Sottil; Simeone. All. Di Francesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *