Dybala Napoli-Juventus
Ultime notizie

Juventus, respinto il ricorso del Napoli: confermato il 3-0 a tavolino

Il ricorso effettuato dal Napoli per la sconfitta a tavolino contro la Juventus è stato respinto dalla Corte Sportiva, confermato lo 0-3

Nella giornata di martedì 10 novembre, è arrivata la sentenza definitiva riguardante il ricorso presentato dal Napoli in seguito alla partita contro la Juventus, persa dagli azzurri a tavolino per un risultato di 3-0. La Corte Sportiva l’ha rigettato confermando anche il punto di penalizzazione.

Juventus-Napoli, sconfitta a tavolino e penalizzazione per i partenopei

La partita originaria tra Juventus e Napoli è stata vinta dai bianconeri a tavolino per tre reti a zero. Inoltre, agli azzurri è stato detratto un punto alla classifica attuale come penalizzazione. Il verdetto, è relativo alla mancata disputa della partita che si sarebbe dovuta giocare in data 4 ottobre. La gara in questione non si è giocata a causa della mancata presenza dei partenopei a Torino. L’impedimento dato al Napoli, è stato emesso direttamente dall’Asl Campania, che ha vietato la trasferta agli uomini di Gattuso a causa della positività al Covid di Zielinski, Elmas e un dirigente degli azzurri.

I tre giocatori positivi, sono stati esposti al contagio in seguito alla partita contro il Genoa, il cui focolaio generato arrivò a causare ben 22 tesserati, di cui una buona parte (17) calciatori. Alla luce di questo, il Giudice Sportivo ha deciso di attribuire la vittoria a tavolino alla Juventus, e dare un punto di penalizzazione al Napoli. Questo, poiché i protocolli rilasciati dalla Figc erano del tutto compatibili con le indicazioni della Asl. Inoltre, la squadra partenopea aveva provveduto ad annullare il volo di partenza la sera prima della partita, rendendo difficile l’ipotesi “cause di forza maggiore”.

Juventus, la sentenza definitiva per il Napoli

Nonostante il Napoli abbia presentato il ricorso, i provvedimenti verso la società partenopea sono rimasti invariati. Confermati dunque il 3-0 a tavolino per i bianconeri e il punto di penalizzazione per il Napoli. La causa difensiva esposta dall’avvocato Mattia Grassani, non è stata accolta dal Giudice Sportivo.

Riguardo i provvedimenti presi, la Corte Sportiva ha dichiarato quanto segue: “La Società ricorrente merita di essere sanzionata con la sconfitta a tavolino dell’incontro Juventus-Napoli, previsto per il giorno 4.10.2020, oltre alla penalizzazione di un punto in classifica da scontarsi nella corrente stagione sportiva, perché – si legge nella sentenza d’appello – contrariamente a quanto sostenuto in ricorso, non si è trovata affatto nella impossibilità oggettiva di disputare il predetto incontro, avendo, invece, indirizzato, in modo volontario e preordinato, la propria condotta nei giorni antecedenti all’incontro nel senso di non disputare lo stesso, con palese violazione dei fondamentali principi sui quali si basa l’ordinamento sportivo, ovvero la lealtà, la correttezza e la probità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *