Cristiano Ronaldo esultanza Juventus
Approfondimenti

Cristiano Ronaldo è leggenda: raggiunto Puskas a quota 746 gol in carriera

Cristiano Ronaldo a segno nel 7-0 del Portogallo su Andorra: è la rete numero 746 in carriera, raggiunto Puskas al quarto posto tra i cannonieri di sempre. 71 i gol con la Juventus

Doveva essere una partita dal basso indice di share, una delle tante amichevoli internazionali, utili più che altro ai ct per provare schemi di gioco e nuove soluzioni da adottare. E invece Cristiano Ronaldo l’ha trasformata nell’ennesima pagina della storia del calcio. Il fenomeno della Juventus è entrato nella lista dei marcatori nel 7-0 rifilato dal Portogallo ad Andorra. La rete del bianconero è stata la sua numero 746 in carriera e gli ha permesso di raggiungere Ferenc Puskas e Romario al terzo posto della storia dei bomber di tutti i tempi.

Cristiano Ronaldo, gol numero 102 con il Portogallo: è il miglior marcatore europeo

Il portoghese, classe 1985, continua a segnare e a divertirsi sui campi di calcio. E la sua fame di trofei e record non si placa. Che sia un’amichevole o la finale di Champions League, Cristiano Ronaldo calca sempre il terreno di gioco con la stessa cattiveria agonistica in corpo. Subentrato ad inizio ripresa nel match contro Andorra, l’attaccante della Juventus è andato in gol al minuto 85′, deviando di testa un bel pallone servitogli dal terzino del Napoli, Mario Rui. Per Ronaldo si tratta della rete numero 102 con il Portogallo in 168 presenze. Nessuno ha segnato più di lui per una Nazionale in Europa, mentre nel mondo è secondo solo all’iraniano Ali Daei (109).

La prima rete ufficiale realizzata in Nazionale risale al 12 giugno 2004 (Portogallo-Grecia 1-2). Cristiano Ronaldo ha segnato anche due poker (vs Andorra e Lituania), e ben sette triplette (vs Irlanda del Nord, Svezia, Armenia, Far Oer, Spagna, Svizzera, Lituania). Sono invece sette i gol realizzati ai Mondiali, secondo portoghese della storia dietro Eusebio (9). Cristiano Ronaldo, in carriera, ha sfidato solo due volte l’Italia senza mai riuscire ad incidere con gol o assist. La prima partita contro gli Azzurri ci fu il 31 marzo 2004 (Amichevole, Portogallo-Italia 1-2), l’altra il 6 febbraio 2008 (Amichevole, Italia-Portogallo 3-1). La vittoria per 7-0 contro Andorra è invece la numero 100 centrata dal Portogallo nella sua storia.

Cristiano Ronaldo in gol con quattro club in carriera: record di reti con il Real Madrid

Dalla Nazionale ai numeri con i club. Cristiano Ronaldo ha segnato 644 gol in carriera con le maglie di Sporting Lisbona (5), Manchester United (118), Real Madrid (450) e Juventus (71). Il portoghese è inoltre il miglior marcatore della storia della Champions League (131 gol) davanti a Lionel Messi (118) e Raul (71). Il portoghese si è messo in gioco nelle più importanti leghe europee e ha sempre mostrato il suo valore. Al suo terzo anno alla Juventus, il fuoriclasse ha collezionato sin qui 71 gol e 19 assist in 94 presenze.

Cristiano Ronaldo è partito forte anche nella nuova Juventus di Andrea Pirlo. La positività al Coronavirus lo ha tenuto fuori nei match contro Crotone e Verona, ma il portoghese è già arrivato a quota sei reti in campionato in appena 4 presenze. È il miglior marcatore bianconero di questo avvio, mentre in Serie A solo Zlatan Ibrahimovic (8) ha fatto registrare numeri più alti. Sono due le doppiette (vs Roma e Spezia).

Cristiano Ronaldo nella leggenda del calcio

Sono ben 102 gol in Nazionale, 644 con i club: la somma fa 746. Cristiano Ronaldo ha ufficialmente varcato la soglia che divide i grandi campioni dalle leggende. Il portoghese ha raggiunto Ferenc Puskas e Romario al terzo posto nella classifica dei bomber di tutti i tempi ed il podio è alla portata di gol. Davanti a lui c’è Pelé (767). Il numero uno di sempre, quello che ha segnato più di tutti, però, è Josef Bican, arrivato ufficialmente a 805 reti, anche se una leggenda lo vuole marcatore di oltre 5000 gol in carriera.

Cristiano Ronaldo, a 35 anni, non ha alcuna voglia di smettere. Il portoghese ha un contratto con la Juventus sino al 2022, ma le voci su un campione del suo calibro non finiscono mai. Il Psg di Leonardo sogna il colpo grosso in estate – “Cristiano Ronaldo a Parigi? A volte nel mercato succedono cose straordinarie“, – ha ammesso l’ex dirigente del Milan nei giorni scorsi. Ma il portoghese è abituato a fare i conti con la realtà, non con i sogni. E la Juventus non vuole perdersi l’appuntamento con la storia.

I 5 migliori marcatori nella storia del calcio

1) Josef Bican (Austria/Cecoslovacchia): 805 reti (1928-1955)

2) Pelé (Brasile): 761 reti (1957-1977)

3) Cristiano Ronaldo (Portogallo): 746 reti (2001-)

4) Ferenc Puskas (Ungheria/Spagna): 746 reti (1943-1966)

5) Romario (Brasile): 746 reti (1985-2009)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *