Esultanza Cristiano Ronaldo Juventus
Approfondimenti

Classifica marcatori nel 2020: Cristiano Ronaldo davanti a tutti

La Juventus gongola, Ronaldo guida la vetta dei gol segnati in Europa nel 2020. Immobile sul podio, presenti anche Ibrahimovic, Caputo e Lukaku

Ancora una volta Cristiano Ronaldo si prende le luci della ribalta. Il portoghese, infatti, è in vetta alla classifica dei marcatori nel 2020 tra i migliori cinque campionati europei. Oltre a precedere diversi giocatori che militano in Serie A, l’attaccante della Juventus sta davanti anche a giocatori del calibro di Lewandowski e Messi.

Ronaldo, con la Lazio il gol che vale il sorpasso

Il numero sette della Juventus da domenica 8 novembre guarda tutti dall’alto verso il basso. Con la rete messa a segno nell’ultimo turno di campionato contro la Lazio, Ronaldo si prende la vetta della classifica dei migliori marcatori nel 2020. Il gol realizzato all’Olimpico ha permesso al portoghese il sorpasso ai danni dell’attaccante del Bayern Monaco Robert Lewandowski. Dal primo gennaio, sono 27 le reti messe a segno dal fantasista bianconero su 23 gare disputate, con una media di 1,17 gol a partita.

In questi 27 centri si possono contare una tripletta e ben sette doppiette (due in questa stagione con Roma e Spezia). Altro dato importante che permette all’attaccante della Juventus di issarsi in vetta a questa speciale classifica è la continuità con il quale il giocatore va a segno: di queste 23 partite disputate nell’anno solare 2020, infatti, Ronaldo è rimasto a secco soltanto quattro volte. Numeri pazzeschi che ancora una volta lo portano a primeggiare nelle classifiche di merito.

Ciro Immobile il primo degli italiani. Messi in decima posizione

Oltre al portoghese della Juventus, la top ten di questa speciale classifica vede altri nomi illustri del calcio europeo. Alle spalle di Ronaldo c’è infatti Lewandowski con 26 gol in 20 partite giocate. Sale sul podio anche il primo italiano della graduatoria, ovvero l’attaccante della Lazio Ciro Immobile con 22 reti in 26 gare. Nelle zone alte della classifica trovano spazio anche Haaland del Borussia Dortmund 19 centri su 21 gare e Zlatan Ibrahimovic con 18 gol su 23 partite (lo svedese completa il podio dei giocatori di Serie A).

Fa notizia la decima posizione di Lionel Messi, che con 15 gol in 27 partite si trova lontano dalle primissime posizioni della classifica. Nel confronto stellare con Cristiano Ronaldo il numero dieci blaugrana – nonostante quattro gare in più rispetto al lusitano – ha messo a segno ben otto dodici reti in meno.

I primi dieci marcatori nel 2020

1) Cristiano Ronaldo (Juventus): 27 gol in 23 partite

2) Robert Lewandowski (Bayern Monaco): 26 gol in 20 partite

3) Ciro immobile (Lazio): 22 gol in 26 partite

4) Erling Haaland (Borussia Dortmund): 19 gol in 21 partite

5) Zlatan Ibrahimovic (Milan): 18 gol in 23 partite

6) Mohamed Salah (Liverpool): 18 gol in 26 partite

7) Francesco Caputo (Sassuolo): 18 gol in 27 partite

8) Romelu Lukaku (Inter): 16 gol in 25 partite

9) Danny Ings (Southampton): 15 gol in 25 partite

10) Lionel Messi (Barcellona): 15 gol in 27 partite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *