raul jimenez wolves
Calciomercato Juventus

Calciomercato Juventus, in programma incontro per Raul Jimenez

Raul Jimenez piace tanto alla Juventus e potrebbe diventare il centravanti per la prossima stagione. Incontro Paratici-Mendes

Se la Juventus ha riscontrato problemi in questa stagione, uno dei motivi è probabilmente quello del centravanti mancante. I bianconeri non hanno potuto contare sul solito Higuain, con Ronaldo che spesso prendeva il posto del centravanti. La Vecchia Signora non vuole commettere nuovamente lo stesso errore e da qualche mese si sta muovendo per assicurarsi un nuovo centravanti per la prossima stagione. Le quotazioni per Raul Jimenez sono nuovamente salite e nei prossimi giorni ci sarà un incontro tra Paratici e Mendes per capire se proseguire la trattativa.

Raul Jimenez, avanti tutta

L’avvento di Pirlo in panchina ha ridotto i tempi per le decisioni, con il mercato che è diventato la priorità principale. Pirlo gradisce il centravanti messicano ma le trattative stanno andando avanti a rilento. Jimenez ha da poco terminato la stagione con il Wolverhampton dopo essere stato eliminato in Europa League dal Siviglia nei quarti di finale.

Cristiano Ronaldo è il primo a spingere per questo arrivo, con la società bianconera che come formula per arrivare al giocatore chiederebbe ai Wolves un prestito oneroso con ricco riscatto pluriennale. Oltre a Raul Jimenez rimangono calde le piste Dzeko e Milik che sarebbero le alternative al messicano. Più indietro nelle gerarchie ci sarebbero i vari Lacazette, Zapata e Morata.

La stagione di Raul Jimenez

La carriera in Europa per Raul Jimenez non era cominciata nel migliore dei modi, con l’esperienza all’Atletico Madrid che aveva deluso profondamente il messicano. Al Wolverhampton, però, l’attaccante sembrerebbe aver finalmente trovato la sua dimensione. e per questo hanno deciso di riscattare il cartellino dal Benfica per 38 milioni di euro. Il calciatore ha da poco concluso l’estenuante stagione con i Wolves con l’eliminazione in Europa League da parte del Siviglia. In questa interminabile annata Jimenez ha giocato 55 partite segnando 27 reti e fornendo 10 assist.

Come giocherebbe la Juventus con Jimenez

Raul Jimenez in questa stagione appena conclusa ha dimostrato di poter competere con i grandi giocatori. Cristiano Ronaldo lo vorrebbe a Torino, e insieme al portoghese e a Dybala potrebbe formare un tridente interessante. Il messicano è un giocatore letale in area di rigore, con un grande stacco di testa. Molto abile anche ad abbassarsi a centrocampo per raccogliere il pallone e far salire la squadra. Nonostante non sia più giovanissimo, ha finalmente raggiunto la maturità e il prossimo anno cercherà la definitiva consacrazione, magari al centro dell’attacco rossonero.

4-3-3: Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Arthur, Rabiot; Dybala, JIMENEZ, Ronaldo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *