raul jimenez wolves
Calciomercato Juventus

Calciomercato Juventus, possibile scambio Bernardeschi-Raul Jimenez

L’interesse della Juventus per Raul Jimenez è alto. Per convincere il Wolverhampton disposti a inserire nella trattativa il cartellino di Bernardeschi

La Juventus – nonostante il primo match point sprecato nella partita contro l’Udinese – resta ampiamente la favorita per la conquista del titolo. La dirigenza dei piemontesi è al lavoro per rinforzare la rosa in vista della prossima stagione. Uno dei temi più caldi è quello del centravanti che dovrà andare a sostituire il partente Gonzalo Higuain. I nomi che circolano sono sempre gli stessi: Milik, Zapata e Raul Jimenez. Proprio quest’ultimo avrebbe ultimamente risalito le gerarchie della società bianconera che sta provando a convincere i Wolves a cederlo.

Grande interesse per Jimenez

Con Aurelio De Laurentiis che sta facendo di tutto per non fare andare alla Juventus Arek Milik, la società di Agnelli sta cercando un piano b nell’eventualità che salti l’arrivo del polacco. Piace tanto Raul Jimenez, attaccate del Wolverhampton che in questa stagione si è messo in mostra in Premier League. La squadra inglese non è disposta a provarsi facilmente dell’attaccante messicano, ma per accelerare la trattativa la Juventus sarebbe disposta a mettere sul piatto un’offerta fin da subito molto importante: 40/50 milioni di euro cash più il cartellino di Federico Bernardeschi che viene valutato poco meno di 30 milioni.

La Juventus vuole correre per anticipare anche le altre pretendenti che sono interessate alle prestazioni del 29enne messicano. L’altra squadra che sta valutando seriamente l’ipotesi di prelevare il giocatore dai Wolves è il Manchester United.

La stagione di Raul Jimenez

Dopo un inizio di carriera in Europa complicato all’Atletico Madrid, Raul Jimenez sembra finalmente aver trovato la sua dimensione tra le fila dei Wolves, alla corte di Nuno Espirito Santo. Il Wolverhampton ha già riscattato per 38 milioni di euro il cartellino di Jimenez dal Benfica. Nelle 44 presenze stagionali Raul Jimenez ha segnato 23 gol e fornito 10 assist, numeri da top player.

Come giocherebbe la Juventus con Raul Jimenez

Nonostante non sia più giovanissimo, il giocatore messicano può garantire almeno altri quattro/cinque anni a buoni livelli. Raul Jimenez verrebbe chiamato a raccogliere un’eredità importante come quella di Higuain. Il messicano è un giocatore letale in area di rigore e abile negli stacchi di testa, sa anche venire a prendere la palla a centrocampo per far salire il baricentro della squadra. Sarebbe molto interessante vederlo all’opera in un tridente insieme a Ronaldo e Dybala.

4-3-3: Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Arthur, Rabiot; Dybala, JIMENEZ, Ronaldo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *