Cristiano Ronaldo Juventus-Lecce
Serie A

Juventus-Lecce 4-0, le pagelle: Ronaldo superlativo, Rabiot il peggiore

I bianconeri sottotono per la prima mezz’ora, dominano gli avversari nella ripresa. Ronaldo e Dybala ottimi, Rabiot e Pjanic deludono. Le pagelle di Juventus-Lecce

La Juventus vince 4-0 in casa contro il Lecce e consolida il primo posto in classifica, allungando a +7 sulla Lazio, in attesa delle altre partite della 28^ giornata. I bianconeri soffrono nel primo tempo, ma controllano bene e si scatenano nel secondo tempo. Le pagelle dei bianconeri.

Juventus-Lecce: le pagelle dei bianconeri

Szczesny 6: impegnato pochissimo il portiere bianconero, ma è sempre pronto quando chiamato in causa.

Cuadrado 6: sbaglia qualche lettura difensiva nel primo tempo, concedendo qualcosa al Lecce. Molto meglio in fase offensiva.

de Ligt 6,5: qualche indecisione propria e qualche incomprensione con Cuadrado nel primo tempo, portano gli avversari al tiro. Trova il gol del 4-0 a partita praticamente finita.

Bonucci 6: rimedia alle inesattezze dei compagni di reparto nel primo tempo. Precisa e ordinata la sua fase difensiva.

Matuidi 6,5: l’infortunio di De Sciglio e la squalifica di Danilo costringono Sarri a schierarlo in un ruolo inedito. Non sfigura, mostrando una buonissima prestazione anche come terzino.

Bentancur 6,5: a centrocampo pressa e corre – oltre che per lui – anche per Pjanic e Rabiot. Si fa vedere anche in zona gol, senza fortuna, con tanti inserimenti.

dal 68′ Ramsey 6: buon ingresso in campo per il gallese, che entra sul 2-0 col Lecce già con la testa alla partita successiva.

Pjanic 5,5: gioca quasi da terzo centrale in fase impostazione a causa della bassa linea difensiva del Lecce. Comunque incolore la sua prova.

Rabiot 5,5: inesistente in fase difensiva, si fa vedere al limite dell’aria ma le sue conclusioni sono imprecise.

dal 51′ Douglas Costa 7: la sua velocità e il suo dribbling fanno la differenza in una partita altrimenti piatta.

Bernardeschi 5,5: si “mangia” un gol incredibile quando viene servito sotto porta da Ronaldo. Non prova mai a saltare il suo avversario diretto e non crea mai la superiorità numerica offensiva per la sua squadra.

dal 77′ Muratore s.v.

Dybala 7,5: nel primo tempo indietreggia sulla linea dei centrocampisti per provare ad inventare gioco e trovare spazi liberi. Fantastico il gol col quale sblocca la partita.

dal 77′ Higuain 6,5: si fa subito vedere con un bel tiro che esce di un nulla e poco dopo riesce a trovare il gol. È voglioso di poter ritornare ad essere determinante per la sua squadra.

Cristiano Ronaldo 7,5: Nel primo tempo viene chiuso bene dal Lecce. Si scatena nella ripresa con assist e gol. Incredibile però come un giocatore come lui possa non aver inquadrato la porta al 40′.

All. Sarri 6: la partita viene risolta dal duo Dybala-Ronaldo, ma l’ingresso di Douglas Costa aiuta a mettere ansia alla retroguardia leccese, facendogli commettere l’errore decisivo che porta all’1-0.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *