Douglas Costa allenamento Juventus Allianz Stadium
Approfondimenti

Juventus, confronto tra Douglas Costa e Sarri alla Continassa

Faccia a faccia tra Douglas Costa e Sarri alla Continassa. Il tecnico vuole il massimo dal giocatore brasiliano in vista del tour de force della Juventus

Ciò che emerge dall’allenamento della Juventus alla vigilia della semifinale di ritorno contro il Milan, è la grande concentrazione e determinazione di tutto il gruppo bianconero nel concludere al meglio la stagione.

Anche per questo motivo, Sarri ha deciso di prendere da parte Douglas Costa per avere un piccolo confronto. L’idea del tecnico bianconero è di coinvolgere quanto più possibile l’ala brasiliana nello scacchiere juventino, in modo da avere un’arma in più rispetto agli avversari. Tutta la squadra conta sull’estro e la fantasia dell’ex Bayern Monaco, che sembra essere in ottima forma.

La volontà di Sarri

Durante il confronto, l’allenatore toscano ha ribadito più volte al giocatore di tenerlo in grandissima considerazione per continuare la striscia vincente della società torinese. Il giocatore è apparso molto deciso e motivato nel cogliere questa possibilità di riscatto.

La volontà del tecnico bianconero è quella di far giocare Douglas Costa insieme a Dybala e Ronaldo, in un tridente colmo di fantasia e imprevedibilità. La speranza nell’ambiente Juventus è che il giocatore brasiliano, da qui a fine stagione, non abbia più quei problemi fisici che troppe volte lo hanno frenato nel corso degli anni.

La condizione fisica di Douglas Costa

Ciò che ha stupito staff e compagni è la grandissima condizione fisica mostrata dal giocatore brasiliano: l’intensità applicata negli allenamenti fa ben sperare tutto l’ambiente bianconero. Douglas Costa – grazie al suo cambio di passo e alla sua tecnica – può essere una variante di gioco fondamentale per Sarri, specialmente durante le primissime partite dove si è alla ricerca della condizione fisica ideale.

Il confronto con il suo allenatore lo ha stimolato al punto giusto, e già nella partita contro il Milan avrà la possibilità di dimostrare i frutti del suo duro lavoro. Le condizioni precarie di Higuain potrebbero essere un assist aggiuntivo per l’esplosione di Douglas Costa.

Le statistiche di Douglas Costa con la Juventus

Nell’estate 2017, Douglas Costa passa in prestito per 6 milioni dal Bayern alla Juventus. Debutta subito in campionato con la maglia bianconera, trovando il primo gol nella sconfitta interna per 1-2 contro la Lazio. Al termine della stagione, dopo aver vinto Scudetto e Coppa Italia viene riscattato dal club per 40 milioni di euro.

Tra qualche infortunio di troppo e una squalifica di quattro giornate nella stagione 2018/19, il rendimento complessivo del giocatore brasiliano non è altissimo: con la maglia della Juventus ha totalizzato 90 presenze condite da 9 gol e 18 assist. Nella stagione in corso l’ex Bayern ha disputato appena 14 partite in campionato, per un totale di appena 515 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *