Mandragora Udinese
Calciomercato Juventus

Calciomercato Juventus, Mandragora ko per infortunio: a rischio il contro-riscatto

La rottura del crociato per Mandragora rischia di scombinare i piani futuri della Juventus. A rischio il controriscatto dei bianconeri entro fine agosto

Pochi minuti dopo l’inizio del secondo tempo tra Torino e Udinese, Rolando Mandragora si accascia a terra con il ginocchio destro che è rimasto bloccato sul terreno di gioco dell’Olimpico. Il giocatore si rende fin da subito conto che il problema è serio e scoppia in lacrime. Le paure diventano certezze quando qualche ora dopo gli esami strumentali evidenziano la rottura del legamento crociato anteriore e del menisco esterno del ginocchio destro. Il giocatore sarà sottoposto a una visita presso Villa Stuart, ma non è certo di dover ricorrere all’intervento chirurgico.

I piani della Juventus

Rolando Mandragora era passato dalla Juventus all’Udinese nell’estate 2018 per 20 milioni di euro, ma la società bianconera aveva previsto un diritto di riacquisto per 26 milioni in questa sessione di mercato. La Vecchia Signora aveva comunicato sia al giocatore che ai friulani l’intenzione di riscattare il giocatore e portarlo a Torino. Questo infortunio complica un po’ le cose, e adesso i piemontesi potrebbero cambiare i propri piani. Visto però che l’opzione sul controriscatto di Mandragora scade il 31 agosto potrebbero decidere di prenderlo comunque, perchè andrebbe a pesare sul bilancio del prossimo anno.

La Juventus dal canto suo, ha visto agitarsi le acque nelle giornate successive all’infortunio ma l’intenzione sembra essere quella di portare comunque Mandragora in Piemonte. L’obiettivo sarebbe quello di trasformarlo in una plusvalenza, con diversi club in Serie A che sono apparsi molto interessati, Roma, Napoli e Fiorentina tra tutti.

La stagione di Mandragora all’Udinese

Rolando Mandragora in questa stagione si stava dimostrando un elemento chiave per la rincorsa salvezza. Dopo che ad inizio campionato Tudor gli preferiva Jajalo, il napoletano si è imposto a suon di prestazioni giocando delle partite di grande qualità e quantità. Ha giocato 28 partite tra Serie A e Coppa Italia segnando 3 gol e fornendo 3 assist.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *